fbpx
Possagno tempio canoviano di Antonio Canova Wine Hotel San Giacomo Activity _ Wellness

POSSAGNO – Gipsoteca di Antonio Canova

Share

Cosa visitare a Possagno, una piccola guida per non perdere nessun punto di interesse/attrazione

Possagno è una piccola località che dista solamente 5 km dal Wine Hotel San Giacomo Activity & Wellness.

Città natale di Antonio Canova, considerato il massimo scultore esponente del Neoclassicismo e ultimo grande artista della scultura italiana, Possagno si trova in posizione scenografica, ai piedi del Monte Grappa.

Il Tempio Canoviano domina il paesaggio, bianco ed imponente edificio neoclassico, progettato dallo stesso Canova prendendo spunto dal Pantheon di Roma, ne ospita le spoglie.

Ma il vero centro della visita a Possagno inizia con il complesso canoviano, costituito dalla Gypsotheca ottocentesca, dove il fratello di Canova, Giovanni Battista Sartori, volle trasferire dopo la morte di Antonio tutti i modelli in gesso conservati nel suo Studio romano, e la Casa natale dell’artista dove oggi sono conservati i suoi dipinti, le incisioni, i disegni ed i suoi strumenti di lavoro.

All’interno della Casa da non perdere è la camera dove nacque il Canova, nella quale è possibile ammirare il famoso dipinto di Thomas Lawrence, e lo splendido studio della pittura nella luminosa “Torretta”.

Durante la prima Guerra Mondiale, nel 1917, una granata sfondò il tetto della Gypsotheca. Molte statue rimasero fortemente danneggiate e ne conseguì un attento e lungo restauro che ne portò alla riapertura nel 1948. Qui troviamo anche la firma del grande architetto veneziano Carlo Scarpa, che nel 1957 si occupò dell’ampliamento della Gypsotheca.

OFFERTE WEEK END ALL’ HOTEL SAN GIACOMO

Possagno terra natale di Antonio Canova gipsoteca Wine Hotel San Giacomo Activity _ Wellness
Possagno terra natale di Antonio Canova gipsoteca